Blog6 851x400 - La complessità della ricerca coinvolta nel campo dell'archeologia

La complessità della ricerca coinvolta nel campo dell’archeologia

La ricerca è un’area che è soggetta a molta attenzione da governi, responsabili politici, istituzioni e corporazioni. Guida il progresso, ci espone a nuove conoscenze e certe volte irrompe nell’innovazione. Anche se comporta grandi investimenti in termini di soldi e tempo, si è comunemente d’accordo che questi investimenti sono opportuni.

La ricerca è la chiave anche nell’archeologia. Magari l’unica differenza sostanziale è che la ricerca in questo campo avviene sia sul campo che fuori. La ricerca su campo impiegherebbe un sacco di sforzo fisico e stress, visto che i siti archeologici si trovano principalmente in aree remote e desolate, che comportano lunghissime camminate. Potrebbe anche essere indefinito parlando di tempo perso, visto che molte volte non avresti abbastanza informazioni di base richieste per effettuare la ricerca.

Durante le innumerevoli volte che il castello di Cugnano e le are attorno vennero scavate per reliquie antiche e per apprendimento storico, le escursioni erano frequentemente noiose e pesanti. Inoltre, l’are ha preziosi depositi minerari che includono minerali di rame e argento dell’Era dell Bronzo  e dell’era Etrusca. Scavare questi minerali per datarli e studiarli è un compito che richiede persone forti, con corpi adatti assieme agli archeologi. Tutti questi si aggiungono alle risorse necessarie per condurre la ricerca.

La ricerca archeologica è condotta da molti enti globalmente. Come in qualsiasi campo della ricerca, ci sono alcune istituzioni che sono meglio a fare ciò delle altre. Un esempio è l’università di Oxford ad Oxford, in Inghilterra. L’università ha un numero incredibile pari a 23 progetti contemporanei, sparsi in varie sottocategorie.

arc - La complessità della ricerca coinvolta nel campo dell'archeologia

Oxford si concentra sulle seguenti ere – Paleolitico, Storica e Medioevale. Il loro lavoro ruota attorno i sottocampi della Bioarcheologia, Archeologia marittima, preistoria Eurasiatica e Cronologia. La scuola naturalmente ha una base internazionale di studenti, staff di ricerca e insegnanti. Questo assicura di avere diversità nell’interesse, prospettiva e specializzazione. Ha aiutato il Dipartimento di Archeologia a mantenere la sua posizione di uno dei migliori dipartimenti di ricerca al mondo.

C’è ancora un altro aspetto parlando di ricerca in questo contesto. Deve concentrarsi sul perché pià del cosa. Trovare il cosa dietro ad un avvenimento è relativamente facile. Tuttavia, gli archeologi sono più interessati al perché avvennero alcuni eventi. Questo rende la ricerca complicata, visto che ora devi andare ancora più indietro nel tempo per stabilirei precursori ad un evento specifico.

Tutti questi elementi rendono la ricerca archeologica un campo affascinante. Non c’è da stupirsi se continua ad attrarre così tanti studenti da tutto il mondo! Seguire una sfida come questa ti affinerà mentalmente e fisicamente per abbracciare le sfide future nella vita.